Dal 19 al 20 Ottobre, vieni a trovarci al MiVeg 2019 di Milano | Scopri maggiori dettagli!

Amorum: degustazione guidata dei vini Lanzolla presso La Corte dei Tipici

degustazione di vini

Amorum: degustazione guidata dei vini Lanzolla presso La Corte dei Tipici

Amorum ha promosso a Bari una degustazione guidata di vini delle Cantine Lanzolla presso La  Corte dei Tipici

Tra gli obiettivi di Amorum c’è la divulgazione e la corretta informazione dei prodotti in catalogo. Non si tratta semplicemente di vendere.  Un modo per raggiungere tale obiettivo è creare eventi aperti al pubblico in collaborazione con produttori e rivenditori al fine di offrire all’utente momenti di aggregazione, informazione e condivisione.

Dietro ogni prodotto c’è una storia

L’idea di Amorum è raccontare la storia che si cela dietro ogni prodotto. Per questo coinvolgiamo i nostri produttori e i nostri rivenditori.  Ci piace creare sinergia e spiegare la storia, i metodi e le motivazioni che spingono aziende a produrre, promuovere e commercializzare i prodotti in tavola.

Il 9 novembre all’interno del punto vendita, La Corte dei Tipici, un’incantevole “bottega della qualità” sita nel cuore di Bari è andato in scena un momento di aggregazione e degustazione. Merito va all’ottima organizzazione di Dorothy e Lucia titolari del punto vendita, e alle sapienti maestranze di Massimo Cuccovillo, direttore commerciale delle Cantine Lanzolla ed esaustivo relatore della serata.

I primitivi di Gioia del Colle e l’azienda vinicola Bartolomeo Lanzolla

Tra i vini pugliesi spiccano per notorietà i primitivi, in particolare quelli di Manduria.

In realtà anche nell’area geografica di Gioia del Colle, Comune del barese nascono e crescono da molti secoli vitigni importanti e prolifici.

In questa area che per la verità comprende diversi Comuni, e non solo Gioia del Colle, si colloca l’azienda vinicola di Bartolomeo Lanzolla.

L’attuale proprietario proviene da ben tre generazioni di produttori di vini e spumanti di altissima qualità.

I vini certificati DOC e IGT da Agricoltura Biologica subiscono un ciclo di produzione accurato e selettivo.

Infatti, ci sono annate dove le uve non raggiungono gli standard necessari per diventare prodotti DOC o IGT.

Tali uve naturalmente sono cedute a linee di di minor pregio, perchè si sa dell’uva non si butta via niente!

La raccolta dell’uva viene meticolosamente effettuata a mano.

Questo consente di preservare  le qualità organolettiche e selezionare con efficienza il prodotto migliore.

Le proprietà organolettiche dei primitivi di Gioia del Colle sono facilmente riconoscibili.

La corposità del vino, il sapore dolce nella versione amabile e più decisa nel secco sono due tratti distintivi.

La gradazione mediamente oscilla tra i 14° e i 16°.

E’ un vino che non stanca mai, piacevole al palato e dal profumo intenso.

Un vino definibile vegan

I vini Lanzolla sono chiarificati senza l’utilizzo di colla di pesce o altri derivati animali. La chiarificazione è un processo che determina il  colore finale del prodotto.

 

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *